Macinazione Del Carbone

A fronte del continuo ed inesorabile aumento dei costi delle fonti energetiche tradizionali diventa sempre più strategico trovare soluzioni alternative che permettano di abbassarne i costi per la produzione di energia.

Fra le tecniche ed i materiali alternativi, il carbone ed il petcoke sono fra quelli maggiormente rivalutati a livello mondiale

Il carbone può essere di origine fossile, ovvero estratto da miniere, oppure di origine vegetale prodotto dalla combustione della legna.

Il petcoke è un prodotto che si ottiene dal processo di condensazione di residui petroliferi.

Per potere utilizzare in maniera produttiva tali prodotti in modo da avere la massima efficenza combustiva, il massimo rendimento energetico e di conseguenza il minor inquinamento in termini di emissioni di polveri volatili e zolfo, il prodotto deve essere macinato a granulometrie molto fini.

Gli impianti e le macchine realizzate da M&S, si prestano perfettamente per il trattamente di tali materie prime sia a livello di granulometrie e sia a livello di produzioni.

Il sistema tecnologico proposto da M&S è il seguente:

  • Fase di pre-essiccazione: Tale fase è necessaria nel caso in cui le materie prime superino una certa soglia di umidità (>9%)
  • Macinazione/Micronizzazione: Avviene tramite uno o più mulini MOLOMAX i quali oltre a macinare a granulometrie estremamente fini (<90micron) forniscono un ulteriore essiccazione delle materie prime (fase che con umidità inferiori al 9% rende non necessaria la fase di essiccazione all’interno del mulino stesso)
  • Classificazione: tramite separatori ad aria in grado di selezionare le polveri fini sotto il taglio di separazione desiderato e reimmettere nel ciclo di macinazione i materiali scartati
  • Stoccaggio
  • Alimentazione bruciatori

Le caratteristiche sono:

  • Pezzatura in ingresso fino a 60mm
  • Consumo termico massimo: 600 kCal/l
  • Consumo elettrico massimo 22 kW/h per tonnellata
  • Granulometria finale < 90 micron
  • Umidità in uscita < 1%
  • Produzioni fino a 20 t/h

Data la natura estremamente fine delle polveri ottenute, l’impianto è completamente ermetico, esente da polvere e con rilascio massimo di polveri nell’atmosfera di 10 mg/m3.

L’impianto è inoltre completamente automatico e gestibile da operatori non specializzati.

Per installazioni che necessitano di spazi di ingombro limitati, M&S ha sviluppato il mulino MOLOMAX COMPACT per produzioni di 1 t/h, particolarmente indicate per le esigenze di clientele dalle piccole e medie dimensioni.

Il Laboratorio Tecnologico M&S tramite il proprio impianto pilota è a disposizione per tutte le prove necessarie atte garantire il giusto dimensionamento impiantistico sia in base al materiale da trattare e sia in base alla produzione richiesta dal cliente.